Cronaca

NEW GENERATION: IL SENECA VINCITORE

New Generation EP è un progetto già da tempo attivo nella nostra scuola, dove gli studenti partecipanti sono chiamati a formulare in gruppi degli emendamenti riflettendo su alcuni problemi dell’Unione Europea. Quest’anno il tema principale era la gioventù in relazione all’Europa. Dopo tre incontri di due ore i nostri ragazzi hanno messo per iscritto le loro proposte e si sono preparati ad esporle il giorno finale del progetto.

Il 7 Maggio al Teatro della Cometa sei scuole di Roma (Virgilio, Cristo Re, Santa Maria Ausiliatrice, Vivona e Seneca) hanno partecipato alla Giornata dell’Europa. L’evento si è svolto in più fasi: dopo alcuni lavori preparatori e riunioni di gruppo è arrivata la tanto attesa gara oratoria dove le scuole sono chiamate ad esporre i loro programmi davanti una giuria (la quale era formata perlopiù da giornalisti professionisti) cercando di coinvolgere al meglio gli ascoltatori per provare ad aggiudicarsi il primo premio.

E così è stato, infatti. I nostri ragazzi sono saliti sul palco accompagnati dall’inno dell’unione europea per le foto e gli applausi della platea. Subito dopo è stato il momento delle interviste.

I ragazzi del seneca che hanno partecipato vincono così un viaggio a Strasburgo della durata di quattro giorni che si terrà più o meno nei mesi di gennaio/febbraio del prossimo anno, dove avranno la possibilità di visitare il parlamento europeo e fare delle simulazioni di plenaria, confrontandosi con i ragazzi vincitori di altri paesi.

PAROLA AI PROTAGONISTI

– Avete riscontrato problemi con il gruppo con cui avete lavorato?

Erano presenti alcune persone che si trovavano a partecipare per la prima volta ad un progetto simile, per cui per loro è stato un po’ faticoso inizialmente, mentre le persone che si erano già trovate in situazioni simili hanno preso in mano la situazione. Per il resto non ci sono stati problemi.

Consigliereste quest’esperienza ad altri ragazzi del nostro istituto?

Assolutamente sì, perché anche se all’inizio potrebbe sembrare noiosa o incerta, alla fine si riceve davvero tanto. Soprattutto se si partecipa in prima persona al discorso orale. Aiuta alla cultura personale, c’è uno sviluppo del senso critico e anche una capacità di dare soluzioni a dei problemi molto importanti come quelli dell’unione europea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...