Cronaca

REFERENDUM ATAC

L’11 Novembre i cittadini di Roma dovranno esprimere il proprio parere sulla privatizzazione dell’Atac, in un referendum consultivo comunale proposto da Riccardo Magi. Il comitato promotore ha motivato questo referendum dicendo che, dopo essere stata usata dalle amministrazioni di destra e sinistra per ottenere voti, l’Atac deve essere messa a gara, affidandola a più soggetti in modo da rompere il monopolio e aprire la concorrenza; ‘’Le gare stimolano le imprese, pubbliche o private che siano, a comportarsi in modo virtuoso, e l’apertura alla concorrenza introdurrebbe anche forme più moderne e innovative di trasporto” hanno scritto sul sito ‘’mobilitiamo Roma’’.

I quesiti che saranno posti in questo referendum saranno due. Il primo: “Volete voi che Roma Capitale affidi tutti i servizi relativi al trasporto pubblico locale di superficie e sotterraneo ovvero su gomma e rotaia mediante gare pubbliche, anche ad una pluralità di gestori e garantendo forme di concorrenza comparativa, nel rispetto della disciplina vigente a tutela della salvaguardia e della ricollocazione dei lavoratori nella fase di ristrutturazione del servizio?”.  Il secondo: ‘’ Volete voi che Roma Capitale, fermi restando i servizi relativi al trasporto pubblico locale di superficie e sotterraneo ovvero su gomma e rotaia comunque affidati, favorisca e promuova altresì l’esercizio di trasporti collettivi non di linea in ambito locale a imprese operanti in concorrenza?”.

Sia che vinca il sì o il no, il risultato della consultazione non avrà effetti diretti, trattandosi di un referendum consultativo. Nel caso in cui comunque vincesse il sì, l’amministrazione comunale dovrà aprire un dibattito sulla messa a gara del servizio Atac. Inoltre, in caso di vittoria del sì, Roma capitale potrebbe affidare tutti i servizi relativi al trasporto pubblico locale a una pluralità di gestori, in concorrenza tra loro. Non cambierebbe comunque il costo del biglietto, su cui continuerà a decidere il Comune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...